Scale su una corda – Modi della scala maggiore

Contenuto a cura di . | Postato il 26-08-2010

Visualizzare una scala su una corda ci permette di “rompere” le solite diteggiature e ci consente di tentare nuove vie per l’improvvisazione (e non solo). Le scale su una corda ci permettono, oltre alle varie escursioni in legato, in tapping o in plettrata, di visualizzare meglio i gradi della stessa.

Per cominciare, prendiamo in esame tutti i sette modi della scala maggiore:

Scala costruita sul primo grado:

IONIO - scala maggiore – composta da: Tonica, Seconda maggiore, Terza maggiore, quarta giusta, quinta giusta, sesta maggiore, settima maggiore

Scala costruita sul secondo grado:

DORICO – scala minore con sesta maggiore – composta da: Tonica, seconda maggiore, terza minore, quarta giusta, quinta giusta, sesta maggiore, settima minore

Scala costruita sul terzo grado:

FRIGIO – scala minore con seconda minore – composta da: Tonica, seconda minore, terza minore, quarta giusta, quinta giusta, sesta minore, settima minore

Scala costruita sul quarto grado:

LIDIO -scala maggiore con quarta aumentata (o eccedente) – composta da: tonica, seconda magigore, terza maggiore, quarta eccedente, quinta giusta, sesta maggiore, settima maggiore

Scala costruita sul quinto grado:

MISOLIDIA – scala maggiore con settima minore – composta da: tonica, seconda maggiore, terza maggiore, quarta giusta, quinta giusta, sesta maggiore, settima minore

Scala costruita sul sesto grado:

EOLIO – scala minore naturale – composta da: tonica, seconda maggiore, terza minore, quarta giusta, quinta giusta, sesta minore, settima minore

Scala costruita sul settimo grado:

LOCRIO – scala diminuita – composta da: tonica, seconda minore, terza minore, quarta giusta, quinta diminuita, sesta minore, settima minore

Detto ciò, costruiamo queste sette scale modali in tonalità di MI. Otterremo:

MI IONIO (equivalente al MI maggiore): MI FA# SOL# LA SI DO# RE#, che applicato alla prima o alla sesta corda della chitarra, diventa:

E |-0–2–4–5–7–9–11–12–|

MI DORICO: MI FA# SOL LA SI DO# RE

E |-0–2–3–5–7–9–10–12–|

MI FRIGIO: MI FA SOL LA SI DO RE

E |-0–1–3–5–7–8–10–12–|

MI LIDIO: MI FA# SOL# LA# SI DO# RE#

E |-0–2–4–6–7–9–11–12–|

MI MISOLIDIO: MI FA# SOL# LA SI DO# RE

E |-0–2–4–5–7–9–10–12–|

MI EOLIO (equivalente a Mi minore naturale): MI FA# SOL LA SI DO RE

E |-0–2–3–5–7–8–10–12–|

MI LOCRIO: MI FA SOL LA SIb DO RE

E |-0–1–3–5–6–8–10–12–|

Imparate e memorizzate queste diteggiature ed eseguitele con varie tecniche (picking, legato, tapping ecc), cercando di creare fraseggi fluidi e interessanti. Ricordatevi che se volete estendere ogni scala all’ottava successiva, sappiate che dopo il XII tasto la sequenza si ripete, poichè il XII tasto contiene la stessa nota della corda a vuoto un’ottava superiore. Questi pattern possono essere applicati su ogni corda.

La prossima lezione esamineremo i modi della scala minore armonica e della scala minore melodica.

Sperimentate e divertitevi.

Post Correlati Frasi Superlocria su II/V/I tonalità di Do Maggiore
Ho scritto queste frasi utilizzabili su 4 battute del II,V,I della Tonalità di Do maggiore (Dm7/G7/Cmaj7/Cmaj7) e sono divise per
Armonizzazione
Vi parlo dell'armonizzazione come conoscenza base per l' improvvisazione dando per scontato alcuni argomenti propedeutici: che potete trovare in qualsiasi
Le funzioni tonali
Un argomento che mi preme molto spiegarvi è quello relativo alle funzioni degli accordi nella tonalità. Comprendere bene questo argomento
Commenti
Lascia un Commento »
Il tuo Nome
Il tuo Indirizzo e-mail
Il tuo Commento
Il tuo avatar nei commenti?
Iscriviti a Gravatar e carica le tue foto gratuitamente! (apre una nuova finestra)