Breve storia dei primi amplificatori Fender

Nel 1947 Leo fender iniziò la  produzione del suo Mod.1:il Champion 600 e 600Amp.Le caratteristiche erano molto al di sotto della produzione attuale di ampli valvolari: un cono da 6″, due watts di potenza,tre valvole di cui le 2 pre erano 6SJ7 e la finale una 6V6GT. I controlli erano situati sul retro del cabinet e si riducevano solo al volume.  Nel ’51 il pannello si sposta sul fronatale... 

Engl Fireball

Da poco sono possessore di questa testa marchiata Engl e ne posso trovale solo pregi, pochi i difetti. La testata si presenta in modo accativante, data la rete metallica, e semplice, davanti troviamo due master per regolare i due canali, eq composto da treble, middle e bass, regolazione del presence e del gain, in più opzione bright, deep e ultra gain(controlli condivisi con entrambi i canali) mentre... 

Laney TubeFusion TF300-320

Questo amplificatore è un combo semivalvolare con un cono INVADER da 12″ per il modello TF300 e con due coni da 12″ per il modello TF320. Il modello TF300 eroga 60 watt rms rispetto ai 120 del TF320. Su questo amplificatore troviamo i seguenti controlli: I controlli sono: - Canale pulito: volume, bass, middle, treeble, reverb, bright switch, mid switch - Canale distorto 1: drive,... 

Yamaha F20

In questo articolo vi descriverò in maniera molto semplice questo amplificatore passato tra le mie mani un pò di tempo fa. Per prima cosa è un amplficatore a transistor, di dimensioni abbastanza piccole con una potenza di 25watt max 30. Si potrebbe dire che è un amplificatore da studio per la sua potenza, ma volendo, in un locale non troppo grande, se portato ad un certo volume, rende abbastanza,...